Concerto di Natale 2018, Liceo Medi

Una varietà di generi musicali ha accompagnato il pubblico in un continuo viaggio nel tempo: la Ninna Nanna di Brahms eseguita con il flauto traverso, Somebody to Love dei Queen e tre danze del Cinquecento eseguite dal gruppo musicale e vocale di professori e studenti.

Martedì 18 Dicembre alle 17.00 si è tenuto il Concerto di Natale organizzato dal Gruppo Musicale del Liceo Enrico Medi, nell’aula magna dell’istituto. I responsabili dell’iniziativa, la professoressa Donatella Ceccon e lo studente Massimiliano Acri di V G, hanno collaborato per rendere la serata piacevole e coinvolgente. Il momento musicale trascorso è stato dedicato alla collaboratrice dell’istituto Antonella Valle, la nostra cara “Antonella Bidella Monella”, che purtroppo è venuta a mancare qualche giorno prima dell’evento. «Quando morirò non voglio fiori ma solo opere di bene» era solita dire, e così è stato: i fondi raccolti durante la serata verranno devoluti all’associazione ABEO di Verona che si dedica allo svolgimento di attività di sostegno per le famiglie di bambini affetti da tumori solidi e leucemie.

Concerto di Natale 2018, Liceo Medi
Concerto di Natale 2018, Liceo Medi

Dopo gli auguri del preside Bonini e il discorso di presentazione dell’ABEO tenuto da due volontari dell’associazione, il concerto ha avuto inizio sotto la guida del  presentatore della serata Massimiliano Acri. Una varietà di generi musicali ha accompagnato il pubblico in un continuo viaggio nel tempo: la Ninna Nanna di Brahms eseguita con il flauto traverso ha ricreato l’atmosfera classica dell’Ottocento, l’interpretazione di Somebody to Love ha portato direttamente ad un grintoso ed emozionante concerto rock dei Queen degli anni ’80, mentre il gruppo musicale e vocale formato da professori e studenti si è esibito in tre danze, ricreando l’aura suggestiva delle corti inglesi del Cinquecento.

«Il concerto di Natale fa parte delle attività musicali del Liceo Medi – commenta la professoressa Ceccon –. Da anni studenti e docenti attivi in ambito musicale organizzano eventi aperti al pubblico, talvolta finalizzati a raccogliere fondi per sostenere progetti di solidarietà. Memorabile è stato il concerto di Natale in occasione del terremoto che ha colpito l’Emilia. In quell’occasione si sono esibiti accanto ai nostri studenti anche gli allievi del liceo di Finale Emilia al quale abbiamo destinato i fondi raccolti. Vorrei anche ricordare che la pratica della musica, oltre ad essere un prezioso momento di socializzazione per valorizzare lo spirito di collaborazione, è anche una scuola di disciplina e di capacità progettuale».

Concerto di Natale 2018, Liceo Medi
Concerto di Natale 2018, Liceo Medi

Il lavoro dei ragazzi è stato impegnativo ma ben curato, e ha saputo regalare uno spettacolo ricco di emozioni al pubblico presente in sala. «Credo che mantenere queste iniziative sia fondamentale – dichiara Elena Fecchio di IV M – in quanto contribuiscono a ricordarci che “scuola” non significa solo medie, voti, materie e compiti, ma anche e soprattutto comunità. Il concerto di Natale ne è la prova: una ventina di ragazzi che poco prima delle feste decidono di stare insieme facendo musica, dimostra che in un mondo di messaggi su Whatsapp e likes su Instagram è ancora possibile avere un genuino rapporto umano, in questo caso anche con un intento solidale».

Ci auguriamo che questa tradizione venga mantenuta perché durante questo periodo natalizio ci avvolge un’atmosfera carica di solidarietà che ci spinge a creare momenti di condivisione, rendendo l’essere umano meno individuo e più parte di una comunità. La musica è un linguaggio evanescente che ci permette di entrare in un’altra vita e in un altro tempo.

Giulia Montresor
Liceo E. Medi, Villafranca (VR)

Avatar

About The Author Redazione

comments (0)

Avatar

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>