I ragazzi del Medi hanno incontrato l’autrice di Bulle da morire, romanzo pubblicato da Feltrinelli nel 2017, che affronta un tema importante per i giovani.

 

«Cosa c’è di più stupido di un bullo? Due bulle», così inizia Bulle da morire, libro scritto da Emanuela da Ros, che affronta la tematica del bullismo narrando le vicende di Stefania, una giovane ragazza coinvolta in una situazione difficile, che la porta a commettere azioni e assumere comportamenti sbagliati e offensivi nei confronti di quella che era la sua migliore amica, Giada. I ragazzi delle classi I D e I L del Liceo Medi di Villafranca hanno incontrato l’autrice giovedì 3 maggio 2018, alla libreria Feltrinelli di Verona. 

Bullismo

«Cosa accomuna Robert Pattinson, Emma Watson, Lady Gaga, Eminem e Jessica Alba? Questi personaggi famosi sono stati tutti vittime di bullismo», così la Da Ros ha aperto il dialogo con i ragazzi. Dopo una breve presentazione, l’autrice ha trattato i fenomeni di bullismo e cyberbullismo attraverso la proiezione di alcune slide, soffermandosi sull’importanza di denunciare i fatti. La scrittrice si è mostrata molto disponibile nel colloquio con i ragazzi, che le hanno rivolto una breve intervista. L’incontro si è concluso con l’annuncio dell’uscita del suo nuovo libro Odio la grammatica, previsto per settembre, e infine il firmacopie.

Giorgia Piazzon, Marta Caldana
Liceo E. Medi, Villafranca (VR)

About The Author Redazione

comments (0)

Your email address will not be published.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>