Il Gruppo Teatro del Medi, anno 2016-2017

MEDI – Intervista alla regista Cristina Mirandola del Gruppo Teatrale Liceo Medi nato sei anni fa su richiesta di alcuni studenti.

 

Abbiamo intervistato la regista Cristina Mirandola, responsabile del gruppo teatrale Liceo Medi, nato sei anni fa su richiesta di alcuni studenti. Gli aspiranti attori aumentano di anno in anno e ora il gruppo conta più di trenta elementi. «I ragazzi sono fantastici – racconta la regista – la difficoltà più grande è costituita dagli impegni scolastici e non, che rendono difficile la presenza alle prove ogni venerdì.»

Sono stati vari i motivi che hanno spinto la regista Mirandola a fare teatro con i ragazzi: «Ho iniziato questa attività tardi, verso i trent’anni , e recitare mi ha aiutato molto a livello personale, a superare la timidezza, a non aver paura di espormi. Ho voluto trasmettere tutto questo, perché il teatro aiuta a crescere, a interagire con gli altri, a esprimere i propri pensieri. Qui i ragazzi possono liberare la loro creatività, possono scegliere il testo e decidere come metterlo in scena. Un consiglio: non iscrivetevi a teatro solo per diventare grandi attori, perché recitare serve per moltissimi altri aspetti, come imparare a vedere le cose sotto punti di vista diversi o per le relazioni interpersonali. Se fate teatro fatelo per voi stessi, prima di tutto per divertirvi».

Le lezioni si tengono tutti i venerdì pomeriggio da inizio ottobre ai primi di giugno. Il gruppo ha partecipato a vari concorsi ottenendo diversi premi, come quello di migliore attore e di migliore attrice, nonché per la migliore sceneggiatura.

Gli appuntamenti per la rappresentazione di quest’anno sono stati a Villafranca il 4 maggio 2017, a Valeggio sul Mincio il 5 maggio 2017 e al liceo Medi il 6 giugno 2017, al mattino solo per gli studenti e alla sera per tutta la cittadinanza.

Clara Caceffo, Irene Turrini
Liceo E. Medi, Villafranca (VR)

About The Author Redazione

comments (0)